Gli ebook: breve storia e attualità

Le nuove tecnologie, sempre più leggere e portatili, e la connessione ad internet pressoché ovunque hanno contribuito alla diffusione dei libri elettronici o eBook, acquistabili o scaricabili comodamente in pochi click. I nostri libri preferiti ci seguono al lavoro e anche in vacanza, e sono lontani i tempi in cui ci si accorgeva ormai in macchina o sul bus di averli dimenticati a casa. Oggi infatti leggere il romanzo che più ci piace o studiare è possibile anche da smartphone, tablet e tramite gli appositi eBook readers che possono contenere oltre 3000 libri. La nascita degli eBook ha certamente messo in discussione l’editoria tradizionale che ha dovuto rinnovare le proprie regole, ma ha anche dato un nuovo impulso alla passione per la lettura. Gli eBook infatti non replicano semplicemente la versione cartacea ma offrono al lettore delle ulteriori possibilità come ipertesti, contenuti multimediali, traduttori e dizionari integrati. Il concetto di eBook viene lanciato da Michael Hart nel 1971 all’interno del Progetto Gutenberg, con la creazione di una biblioteca digitale. Già nel 1987 la lettura si trasforma in non lineare con l’inserimento di ipertesti, e viene pubblicato e distribuito su floppy uno dei primi romanzi ipertestuali, Afternoon’s: a story, dove la narrazione cambia a seconda del percorso deciso dal lettore. Nel 1994 si cominciano ad acquistare i primi volumi cartacei online su Amazon.com. Dal successo della libreria online all’acquisto di libri digitali il passo è breve e nel 1998 viene distribuito il primo eBook con codice ISBN. Negli anni successivi nascono gli eBook reader e autori del calibro di Stephen King iniziano a pubblicare i propri libri in formato digitale. Oggi sono disponibili migliaia di titoli in formato eBook e gli eBook reader si sono evoluti al punto da permettere anche la navigazione in rete e una lettura identica a quella cartacea grazie alla tecnologia e-ink o inchiostro elettronico. Gli schermi infatti si sono adattati integrando funzioni di zoom e touchscreen e permettendo la lettura anche con la luce solare. Gli eBook oggi non sono solo una moda, ma salvaguardano l’ambiente, consentono un risparmio e rappresentano per i lettori di ogni età il futuro della lettura.